LIFE TEEN ACADEMY

Crediamo fortemente che i giovani abbiano un potenziale immenso e che possano dare un contributo alla società in maniera esponenziale.

Per farlo hanno un bisogno di strumenti innovativi che gli permettano di prendere consapevolezza di se stessi e di conseguenza di sviluppare le proprie abilità e  i propri talenti.

 Noi lo facciamo con attività individuali e di gruppo, con attività sportive e ludiche unite alla metafora sportiva. Insieme al Coaching e alla PNL (Programmazione Neuro Linguistica) “educhiamo” i giovani a porsi verso se stessi e gli altri in modo completamente diverso.

Abbiamo creato un metodo efficacissimo per sviluppare nei giovani le dinamiche più importanti quelle che riguardano la responsabilità, le abilità, i talenti e le passioni. Il tutto partendo da un obiettivo, ognuno parte dal proprio obiettivo.

 Il metodo si chiama “F.e.e.d. LiFE” ed è stato generato da David Simbolotti, mental coach, sport coach, allenatore di pallavolo specializzato nel settore giovanile e ideatore del progetto Life Teen Academy.

L’esperienza, la passione per lo sport e per i giovani, unitamente all’importanza dei valori come il rispetto e la forte volontà nel dare contributo di valore agli altri, lo ha portato a strutturare una struttura di tecniche e dinamiche che generano lo sviluppo di tutti i punti di vista del giovane.

Perché è efficace questo metodo e perché funziona?

Andiamo per punti, F.e.e.d. è un acronimo che racchiude:

F = formazione, senza formazione non si va da nessuna parte, se non ti formi ti fermi, recitava un motto aziendale, ma tant’è vero che si dice anche che “in natura o cresci o muori, nulla rimane costante”. Ora il cambiamento è inevitabile, il miglioramento va ricercato. La formazione è uno strumento fondamentale, come sono fondamentali gli altri punti per ottenere il meglio.

E = esperienza, fare esperienze che trasmettano qualcosa è importantissimo, in alternativa sarebbe una vita teorica. Noi facciamo vivere esperienze che sono conduttori di strumenti o di consapevolezze. All’interno di queste esperienze o i ragazzi comprendono come funzionano determinate dinamiche oppure scoprono che hanno qualcosa di più di quello che pensavano. In ogni caso, i ragazzi, arrivano ad un livello superiore da quello in cui sono arrivati.

E = emozioni, sono la base della crescita e dell’apprendimento, quando vivi emozioni che ti fanno sentire bene acquisisci una motivazione maggiore a fare qualcosa in più per te e per la situazione che stai vivendo. In adolescenza le emozioni sono quelle cose che quando impari a conoscerle, si evitano tante difficoltà e problematiche.

D = divertimento, quale miglior conduttore se non il divertimento per amalgamare tutti gli ingredienti. I giochi che, uniscono e lavorano sulle relazioni o sul mettersi in gioco individualmente, danno un valore aggiunto a tutto questo contesto di apprendere capacità e per lo sviluppo delle abilità. Il divertimento è “l’ingrediente segreto” per fare tutto e meglio, soprattutto con il piacere di farlo, a.

In fine c’è la motivazione del metodo:

LiFE = Vita, portiamo esempi di vita che raccontano e trasmettono la propria esperienza di persona, personaggi dello sport o da altre realtà che hanno esperienze da portare come esempi ai giovani. Noi dalla nostra, oltre a far vivere la loro esperienza, trasformiamo in strumenti quei racconti e li diamo ai giovani guidandoli fino a al raggiungimento del proprio obiettivo.